Museo Storico Fotografico dott. Eugenio Belfiore

Oltre 200 opere fotografiche, che testimoniano la storia della piccola comunità montalbanese.

MuseoCarmelo Belfiore ha catalogato uno straordinario archivio fotografico costituito dalle proprie opere e da una raccolta di foto che derivano dalla conservazione di lastre fotografiche risalenti alla fine dell’ottocento, custodite prima di lui dai predecessori Floresta e Colonna.
Centinaia di lastre di vetro, di volti, di uomini e donne, di vecchi e bambini; suggestive vedute di Montalbano in tutte le stagioni; studi dello splendido castello svevo-aragonese di Federico II: scatti che scandiscono epoche, stati d’animo, tagli di luce assoluti. Un microcosmo in mostra per documentare “come eravamo” e “come siamo”.
Un lavoro intatto, puro, frutto della passione di un’intera famiglia tramandato dal padre Carmelo Belfiore ai figli Nicola e Eugenio. A quest’ultimo, tragicamente scomparso nel 2000, è stato intitolato il museo.

Fondazione Parlavecchio

Il professor Gaetano Parlavecchio ha lasciato un segno indelebile nella storia di Montalbano, e nell’animo di chi l’ha conosciuto. A lui è dedicata la fondazione eratta ad Ente Morale con un decreto presidenziale del 1957, i cui compiti sono conformi a quelli voluti dal Prof. G. Parlavecchio, nell’atto di ultima volontà. Fra gli scopi più importanti della fondazione  vi sono:

  • L’istituzione ed il buon funzionamento di una biblioteca, istituita nella casa paterna, dal dicembre 2003 aperta al pubblico con regolare orario giornaliero
  • L’assegnazione di borse di studio agli studenti
Back to top